Via Mons. Domenico Valerii, 131

67051 Avezzano (AQ)

Tel. 0863 39262 - e-mail: aqis01300l@istruzione.it

 

AVVISO

Vista le DPCM, e l'evolversi dell’emergenza sanitaria da COVID-19, il DS dispone la proroga del termine della sospensione dell'attività didattica fino a nuova data da stabilirsi in base ad eventuali successivi atti o norme.

Si comunica che non è consentito l’ingresso nei locali della scuola al personale non autorizzato.

Si prega di:

  • effettuare richieste via mail ai seguenti indirizzi:

AQIS01300L@ISTRUZIONE.IT

AQIS01300L@PEC.ISTRUZIONE.IT

  • telefonare dal lunedì al sabato, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 ai seguenti numeri:  379 1811248 - 279 1811248

Si concederanno appuntamenti previa richiesta e valutazione dell’urgenza e dell’indifferibilità.

Tutte le comunicazioni e aggiornamenti relativi al Covid-19 sono pubblicati nell'apposita sezione sulla destra del sito. Vai al link

Determinazione dirigenziale per il funzionamento dell’Istituzione scolastica a partire dal 18 maggio 2020

Covid-19 “FASE 2” addendum al Documento di Valutazione dei Rischi (DVR)

REGOLAMENTO PER IL PRESTITO E L'UTILIZZO DI DISPOSITIVI DIGITALI INDIVIDUALI

MODULO RICHIESTA DISPOSITIVI DIGITALI

Lettera agli studenti

Link utili:

Link ai tutorial per l'utilizzo della bacheca e la condivisione dei materiali

Docenti: archivio webinar Indire

Studenti: come restituire i compiti svolti su registro elettronico

Studenti: link a Portale Argo Famiglie 

 

“il sapere vi renderà liberi

di essere inattaccabili”

Ismaele La Vardera, giornalista de Le Iene, nella mattinata del 21 novembre 2019, ha incontrato i ragazzi delle classi quarte e quinte del “Galilei”, nell’aula magna dell’istituto. Una mattinata di confronto e dialogo con i giovani  in occasione della presentazione del suo libro “Il peggio di me”, in cui il giornalista del programma di Italia 1 parla di lotta alla mafia, legalità, giustizia, passione per il giornalismo e storie di vita vissuta nella sua Palermo. L’incontro è stato moderato dal giornalista Federico Falcone, che ha interagito con La Vardera e gli studenti  hanno colto l’occasione per porre all’ospite numerose e stimolanti domande. 

Una vera e propria lezione di vita quella che La Vardera ha voluto regalare agli studenti marsicani: “Non fate dei limiti che la vita vi ha imposto delle giustificazioni per essere mediocri”, ha sottolineato la iena siciliana, “non dovete mai pensare di non farcela: seguite sempre i vostri sogni. Quando ho fatto questa inchiesta il programma de Le Iene si è interessato e mi ha chiamato a lavorare con loro. Per me era un sogno sin da quando ero piccolo. Quindi nella vita non si deve mai rinunciare ai sogni, e nessuno si deve permettere di scegliere per la tua vita”

Vai all'inizio della pagina